loading

Marco Luongo

``The Dark Side`` of Richard Wagner: sembra un gioco di parole, invece è il frutto della ricerca di J. Peter Schwalm sull'opera del compositore romantico.

Il 43 enne musicista e produttore elettronico ha da poco pubblicato un album, ``Wagner Transformed``, nel quale rielabora, rilegge e riduce in frammenti Parsifal, Tannhauser,Siegfried, Tristano e Isotta. Un'operazione ardita che Schwalm eseguirà per la prima volta dal vivo al teatro Mercadante di Napoli nell'ambito della rassegna ``Angeli Musicanti``.

Non è la prima volta che il musicista si imbatte nelle partiture del maestro romantico. Già nel 2006 era stato coinvolto in un progetto simile, ``Wagner reloaded``.